Search:
Recent Changes - Keyword Listing

edit SideBar

Species / Rimella Adriatica

Rimella Adriatica

  • Rimella adriatica Dainelli, 1919

Original Description of Rimella adriatica by Dainelli, 1919, p. 53:

  • "Conchiglia di piccole dimensioni, turrita, assai allungata, dagli anfratti rapidamente crescenti in altezza e leggermente convessi; l'ultimo di essi è uguale a poco meno della metà dell'altezza totale della conchiglia. La sutura diritta, lineare, assai inclinata, è bene evidente per la convessità degli anfratti. Gli ornamenti consistono in numerose coste trasverse (in numero di 20 in ciascuno dei due ultimi anfratti), fitte, nettamente limitate ai lati ed abbastanza rilevate, talora con le due estremità leggermente incurvate, corrispondentisi quasi sempre da un giro all'altro; regolarissime, esse, per quanto è dato vedere, non subiscono modificazioni nel corso della spira. L'apertura è ovale, assai allungata, debolmente obliqua; presenta un callo interno a mo' di fascia curvilinea larga poco più di 1 mm.; la quale, riunendosi in alto col labbro esterno, si prolunga verso l'alto della conchiglia in un canale superiore, stretto e sottile, aderente al penultimo anfratto per tutta l'altezza di questo. La forma allungata dell'ultimo giro fa malamente distinguere una base della conchiglia; le coste trasverse si prolungano infatti in basso salvo che presso la metà inferiore del labbro interno, dove è visibile una finissima striatura spirale."

Locus typicus: Croatia

Stratum typicum: Eocene

"Dimensioni

  • Altezza totale mm. 17 circa
  • Diametro massimo [mm] 5
  • Altezza dell'ultimo giro [mm]"

Rimella adriatica Dainelli, 1919, pl. 2, fig. 17, 18

Comment Dainelli, 1919, p. 53:

  • "La presente specie, la cui descrizione avevo già avuto occasione di pubblicare (Dainelli, op. cit.), può paragonarsi alla R. fissurella Lam. (Deshayes, Env. Paris, 1824, pag. 622, tav. LXXXIII, fig. 2-4, tav. LXXXIV, fig. 5-6) ed alla R. canalis Lam. (Deshayes, op. cit, pag. 629, tav. LXXXIV, fig. 9-10), allo quali è certamente assai vicina. Pare però si debba tenerla separata per la forma generale più sottile e svelta, per le coste trasverse più numerose e regolari; e non evanescenti o mancanti nella massima parte, anche quella basale, dell'ultimo anfratto, per l'assenza di ingrossamenti variciformi nelle coste stesse, per l'esilità e la brevità del canale superiore. La R. adriatica Dain. probabilmente è presente ad Ostrovizza (Dalmazia)."

References

  • Dainelli,G. 1919.Fossili eocenici delle Croazia Costiera, Atti della Societa Toscana di Scienze Naturali residente in Pisa, Memorie, vol. XXXII, p. 3-57, pls. I, II, Fulltext

Edit - History - Print - Recent Changes - Search

- This page is owned by Ulrich Wieneke
- Copyright features see here: Copyright
- It was last modified on December 13, 2015, at 05:57 PM-